audiovideo

La fattoria degli anormali musiche e sound design (regia audio)

Progetto crossmediale (fumetto, video, performance tecnoteatrale, radio version, sito web) realizzato da XLab-Digital Factory, è un apologo satirico sulla tirannia di una multinazionale di prodotti biogenetici che tiene prigionieri, in una fattoria ipertecnologica, animali transgenici frutto di folli e esilaranti incroci. La multinazionale, che possiede un proprio network televisivo e un portale web, fa televendita dei prodotti affidandola a uno strano televenditore mutante; gli animali, stanchi di vessazioni fisiche ed emotive, in preda a turbamenti psico-esistenziali, si organizzano e capitanati dal maiale Orwell, organizzano una rivolta…
Uso dell’elettronica audio come deformazione e trasformazione della percezione in relazione ai contesti, in una costante compenetrazione tra stato naturale e stato sintetico, allusione e rimando a memorie e simbologie sonore, morphing e gestione plastica della spazialità, sono gli ingredienti utilizzati nella strategia di realizzazione del piano sonoro.

[ Javascript required to view QuickTime movie, please turn it on and refresh this page ]

Pages: 1 2 3 4